Prodotto dalle uve di falanghina del Sannio, coltivato su circa 2 ettari aziendali a controspalliera.
Concimazioni: letame pellettatosovescio delle erbe spontaneesovescio di leguminose ad anni alterni e a filari alterni.
Trattamenti: Ramezolfoadesivanti.
Potatura: tralcio unico di rinnovo.
Raccolta: (raccolta tardiva) 1° o 2° decade di Ottobre – esclusivamente manuale – in cassette – subito diraspapigiato e pressato in pneumopressa, messo in fermentini di acciaio termoregolabili;
Fermentazione: in bianco (senza vinacce) fino ad esaurimento zuccheri – Affinamento in acciaio, per un periodo minimo di 6 mesi, dopo imbottigliamento.
Vino dal colore che può variare dal giallo paglierino al giallo con striature violacee Il gusto ed il profumo della nostra falanghina sono estremamente persistenti. Di gradazione medio alta per le rese per ettaro molto scarse, dal gusto abbastanza morbido, giustamente tannico e sapido e dai profumi che vanno da quelli floreali a quelli di frutta .Vino da consumare a temperatura di circa (10-11°) accompagnato a pasti a base di pesce – salumi – formaggi ecc.